Jesi e Fabriano

29 MARZO 1GG
Categoria:
  • Fabriano-piazza-1-720x400
  • 08-jesi-marche-camper
  • download
  • Fabriano_Lavorentinew-or-1
  • fabriano_museo_carta-1
  • fabriano-piazza-comune-foto-e1491304783629
  • museo-della-carta-fabriano-720×380
  • piazza_federico_secondo_jesi_ancona-1170×500-796×500
  • PiazzaFedericoII-foto-Paradisi-copertina-720×400

Jesi è situata nella valle bassa del fiume Esino ed è la città più importante della Vallesina. Nel 1969 è stata segnalata dall’UNESCO come “città esemplare” per l’integrazione architettonica dei suoi vari strati storici. Scrigno di storia, arte, cultura in mezzo alle colline, ha visto nascere Federico II di Svevia nel 1194 e il compositore Giovanni Pergolesi nel 1710. Fabriano, polo industriale molto noto grazie alla produzione di carta, è dal 2013, insieme a Bologna e Torino, è una città italiana appartenente alla lista delle Città creative dell’UNESCO.

Programma di viaggio

Ritrovo dei partecipanti e partenza per Jesi, sosta lungo il percorso. All’arrivo incontro con la guida e visita di questa interessante città attraverso i suoi angoli più rappresentativi. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento a Fabriano, città inserita nella categoria “Artigianato, arti e tradizioni popolari”, titolo riconosciuto soprattutto grazie alla produzione della carta a mano. Visita guidata al Museo della Carta e della Filigrana, ospitato all’interno dell’ex convento dei padri domenicani. Il museo tramanda la secolare tradizione della produzione della carta che rende Fabriano una città unica in Europa. All’interno è ospitata una fedele riproduzione della gualchiera medievale per la fabbricazione della carta a mano. La collezione comprende anche un’importantissima raccolta di filigrane antiche e moderne. Al termine della visita, i partecipanti potranno realizzare il proprio foglio di carta filigranato seguendo l’antica tecnica di produzione tramandata dai Mastri Cartai fabrianesi, che poi porteranno a casa. Al termine del laboratorio, partenza per le località di origine. Rientro previsto in serata.


Luogo di partenza: Rieti, Terni


Giorno di Partenza:  29 marzo


Prezzo: 40,00


Incluso

bus per lo svolgimento dell’itinerario,

permessi bus,

vista guidata di Jesi,

visita guidata del Museo della Carta,

assicurazione medica,

accompagnatore Reate Tour


Non incluso

le spese di carattere personale,

biglietti di ingresso (circa 9,50€ da pagare in loco)

pranzo

tutto quanto non espresso alla voce “la quota comprende”