Soggiorno mare: Ischia

1- 13 LUGLIO 13GG/12NT
Categoria:
  • 20160717_091551
  • 20160718_192712
  • 20160718_192734_001
  • 20160717_172341
  • 20160718_100559

L’isola d’Ischia, detta Isola verde o della giovinezza, è famosa soprattutto per la ricchezza delle sue sorgenti termali e per la bellezza delle sue spiagge e boschi. È divisa in sei comuni ed è la più grande delle isole del golfo di Napoli. La natura vulcanica della terra ischitana e il clima sempre mite, anche di inverno, rendono l’isola fertilissima. Ischia è caratterizzata da una estrema varietà di luoghi e panorami davvero suggestivi: dalle spiagge e le baie marine, alle colline coltivate a vite, alla montagna dell’Epomeo circondata da boschi di querce ed acacie.

Programma di viaggio

Partenza da Rieti in bus riservato e trasferimento a Pozzuoli. Trasferimento in traghetto a Ischia. Trasferimento in hotel con pulmini riservati. Assegnazione camere a partire secondo disponibilità e inizio soggiorno mare. Trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno alla colazione dell’ultimo giorno. Il giorno 13 luglio, check-out entro le 10:00 e a seguire trasferimento al posto di Ischia e imbarco su traghetto a Pozzuoli e a seguire trasferimento a Rieti in pullman riservato.


Luogo di partenza: Rieti, Terni, Roma


Giorno di Partenza:  1 luglio


Prezzo: 935,00 €


Incluso

trasferimento da Rieti a Pozzuoli a/r

passaggio traghetto Pozzuoli -Ischia a/r

trasferimenti dal porto di Ischia in Hotel a/r

sistemazione in camera doppia standard

pensione completa dal pranzo del 1 luglio alla colazione del 13 luglio

acqua e vino ai pasti

utilizzo delle piscine termali, percorso Kneipp, docce emozionali e palestra,

assicurazione medico-bagaglio-ANNULLAMENTO

assistenza Reate tour/tour operator durante il viaggio di andata e ritorno


Non incluso

tassa di soggiorno se applicata dal comune dove si trova l’hotel

tutto quanto non espresso alla voce “la quota comprende”


Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Soggiorno mare: Ischia”