Todi e le cantine Lungarotti a Torgiano

22/11 1GG
Categoria:
  • umbria-3763319_1920

Luogo di frontiera tra il territorio degli Etruschi e quello degli Umbri, Todi prende il suo nome dalla parola etrusca tular, che significa appunto confine. L’austero e nobile aspetto della città risale all’epoca medievale.

Programma di viaggio
Ritrovo dei partecipanti e partenza per Todi. All’arrivo incontro con la guida e visita della città. Luogo di frontiera tra il territorio degli Etruschi e quello degli Umbri, Todi prende il suo nome dalla parola etrusca tular, che significa appunto confine. L’austero e nobile aspetto della città risale all’epoca medievale. Le attrazioni più significative sono il Tempio della Consolazione, capolavoro dell’architettura del rinascimento, la grande chiesa gotica di San Fortunato, il cui campanile a punta domina dall’alto la città, e la piazza che occupa lo spazio dell’antico foro romano. Sulla piazza si affacciano i palazzi pubblici del Comune medievale e la cattedrale romanica. In questa città nacque uno dei primi poeti in lingua italiana: Jacopone da Todi, di cui è possibile vedere il sepolcro nella chiesa di San Fortunato. Al termine della visita trasferimento alle cantine Lungarotti di Torgiano. Pranzo presso la tenuta e a seguire visita guidata alle cantine.
Menu del pranzo:
ANTIPASTI:
Salumi e formaggi tipici del territorio
Zuppa di ceci e funghi
Torta al testo con erbetta e salsiccia
PRIMO PIATTO:
Mezze maniche con ragù alla perugina
DESSERT:
Tozzetti
VINI:
Umbria IGT Grechetto 2019
Umbria IGT Sangiovese 2017
Vino Liquoroso Dulcis

Luogo di partenza: Rieti, Terni


Giorno di Partenza:  22 novembre


Prezzo: 60,00 €


Incluso

Bus per lo svolgimento dell’itinerario

permessi bus

visita guidata di Todi,

pranzo e visita guidata alle tenute Lungarotti con bevande incluse

accompagnatore Reate tour

assicurazione medico bagaglio

 


Non incluso

le spese di carattere personale,

tutto quanto non espresso alla voce “la quota comprende”